Purtroppo sono molte più comuni di quello che uno pensa, le persone che soffrono di verruche su mani, braccia, gambe e alle volte addirittura volto, sono molte. Le verruche piane in particolare sono antiestetiche e fastidiose, ma cosa sono, perché vengono e come curarle.

verruche mano

Cosa sono le verruche piane?

Sono causate da un virus, proprio per questo sono molto difficili da mandar via. In particolare il virus in questione è il Papilloma Umano (HPV). Oltre a essere difficili da mandar via, le verruche purtroppo è molto facile contrarle, proprio perché il virus sopravvivendo, si insidia un po’ ovunque. I suoi posti preferiti come si sa, sono quelli caldi e umidi, quindi piscine e palestre sono i luoghi perfetti.

Si possono prendere venendo a contatto con degli asciugamani infetti, o camminando scalzi nella doccia o lungo il bordo vasca. È davvero molto semplice e comune. Si dividono in più categorie, ovvero: quelle comuni, plantari, piane, filiformi e genitali; ma diciamo che le più comuni sono quelle piane.

Come curarle

Ad una prima occhiata potrebbero essere confuse per dei calletti, proprio per questo molte persone cercano di asportarlo con dei taglierino da unghie, o addirittura c’è chi li morde con i denti. Non vi è cosa più sbagliata, in questo modo il virus viene liberato e può spargersi in altre zone. Le verruche si riconoscono a differenza dei calli, perché al suo interno, nel centro si può intravedere un punto o una righetta viola; quello è un capillare necrotizzato (morto), tipico delle verruche. I metodi per combatterle ad ogni modo sono diversi, dalla cura farmacologica, alla elettrocoagulazione (una scossa elettrica che brucia verruca e virus, estinguendolo), crioterapia (utilizzo di azoto liquido, la verruca muore per congelamento), ed infine il laser, per quelle più ostinate. Il fattore più importante da tenere presente rimane comunque quello di non toccarle o grattarle con le unghie o con degli oggetti, rischiereste solamente di averne di più, inoltre potreste anche infettare le persone vicino a voi. Se pensate di avere un callo sulla mano, ma che vi dura da troppo tempo, fatevi vedere dal vostro medico di fiducia.