I piedi sono una parte importantissima del nostro corpo e non servono solo per camminare. Infatti, per evitare dolori alla schiena

I piedi sono una parte importantissima del nostro corpo e non servono solo per camminare e mantenerci in equilibrio. Di fatti, è importante mantenerli in salute soprattutto per evitare fastidiosi dolori alla schiena, alle ginocchia e ai fianchi.

I piedi, oltre a rivelare la personalità, possono essere anche la causa di una postura completamente sbagliata che, a lungo andare, potrebbe provocare dei grossi problemi di postura.

Un’attività fisica regolare dei piedi aumenterà il flusso sanguigno e rinforzerà i muscoli in modo tale che sia più semplice mantenere una postura corretta e allineata dei muscoli e delle ossa.

Inoltre, l’equilibrio è influenzato direttamente dalla pressione che subiscono i piedi e solo alleviandola si contribuirà al benessere della schiena e delle ginocchia.

Scopriamo insieme i 5 esercizi per i piedi per alleviare i dolori ai fianchi, alla schiena e alle ginocchia. 

1) Allungamento delle dita

Una parte importantissima dei piedi sono le dita e come quelle delle mani hanno bisogno di particolari cure. Di fatti, i muscoli delle dita hanno una funzione fondamentale ed è consigliabile non trascurarle. Ad esempio, stimolando in modo corretto i muscoli del pollice si migliorerà l’equilibrio e si aumenterà la flessibilità del piede. Per allungare le dita è necessario applicare un elastico sulle dita dei piedi cercando di separarli. Dopo aver mantenuto la posizione per almeno 5 minuti è necessario ripetere il tutto 10 volte per ciascun piede.

Allungamento delle dita

2) Sollevare i talloni

I talloni sono molto importanti per mantenere una postura corretta e per evitare che si accusino dei dolori fastidiosi alla schiena. Quindi il secondo esercizio consigliato è proprio per questa parte del corpo. Procedi salendo e scendendo su un gradino di una scala, lasciando i talloni fuori. Questo esercizio andrà ripetuto 10 volte dalle 4 alle 6 volte a settimana. In questo arco di tempo e con queste ripetizioni si rinforzerà la muscolatura dei piedi e delle gambe.

Sollevare i talloni

3) Allungare l’arco

Un altro fastidioso problema che si può manifestare è il dolore alla pianta del piede. Per alleviare il fastidio è bene procedere sedendosi su una sedia, appoggiando il piede sul ginocchio. Successivamente si dovranno prendere le dita del piede e spostarle delicatamente all’indietro. Per allungare bene l’arco del piede è necessario ripetere l’esercizio 10 volte per entrambi. In questo modo si allungherà il tendine e il tessuto muscolare che connette il tallone alle dita.

Allungare l’arco

4) Attivare la circolazione

Anche per attivare la circolazione della pianta del piede è consigliabile effettuare regolarmente degli esercizi, semplici e veloci in modo assiduo. In questo caso vi occorrerà una pallina da tennis. Dopo averla sistemata sotto il piede procedere effettuando una leggera pressione proseguendo per circa 1 minuto per poi cambiare piede.

Attivare la circolazione

5) Afferrare con i piedi

Un altro semplice esercizio per evitare fastidiosi dolori ai fianchi, alla schiena e alle ginocchia è quello di tentare di afferrare degli oggetti con i piedi. In questo caso potrete disporre un asciugamano o una penna a terra e tentare di afferrarli, ripetendo l’esercizio 4-5 volte per ciascun piede.

Afferrare con i piedi

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo su Facebook!