Sintomi e come intervenire

Sull’animale, come ben sappiamo il sintomo più noto è il fatto che inizia a grattarsi continuamente. La soluzione sarà quella di applicare le gocce antipulci e in un paio di giorni moriranno e cadranno. Sull’essere umano i sintomi dopo una puntura sono, prurito, pustola piana arrossata, con la zona circostante leggermente rigonfia. Le zone più colpite sono gambe e caviglie. Se ci si accorge di essere stati punti, bisognerà immediatamente detergere la zona con dell’acqua fredda ed eventualmente del ghiaccio per disinfiammare. Dopodiché; bisognerà applicare una crema alla calamina o all’idrocortisone. In caso di prurito intenso è opportuno intervenire con degli antistaminici.

pulci morsi 1