Una molletta può salvarti la giornata. Non è uno scherzo ma un semplice, e altrettanto poco conosciuto, trucchetto che ha la capacità di alleviare diversi tipi di dolore. In cosa consiste?

Si tratta, banalmente, di attaccare una molletta per il bucato (magari una che sia un po’ allentata) in una zona precisa dell’orecchio a seconda della tipologia di sofferenza che stiamo provando.

Questo metodo proviene dalla riflessologia auricolare o auricoloterapia, riconosciuta già nel 1987 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Essa è fondata sulla stimolazione di quelli che vengono chiamati “punti riflessi” presenti sul e nell’orecchio attraverso il massaggio, la pressione o l’agopuntura.

Per essere più chiari, l’auricoloterapia si basa sugli stessi principi della riflessologia plantare. Perché assumere antidolorifici e farmaci se è possibile alleviare il dolore semplicemente usando una molletta? Vediamo le corrispondenze tra punti riflessi e parti del corpo dalla prossima pagina: