gravidanza età giusta per avere dei figli
Advertisement

Il mal di schiena è molto diffuso in gravidanza; circa il 60% delle donne soffre, infatti, di dolori nella zona lombare o pelvico superiore. I motivi possono essere molteplici, alcuni semplicemente legati alla postura e al cambiamento del corpo durante la gestazione, altri per cause diverse. Nonostante questo, è possibile alleviare questo dolore con alcune soluzioni.

Mal di schiena in gravidanza: le possibili cause

Come detto poco fa, il mal di schiena in gravidanza è un disturbo fisiologico molto diffuso riconducibile a diverse cause.

Advertisement

A darne una definizione precisa è il fisioterapista Luca Marin: “Durante tutto il periodo della gravidanza, il corpo della futura mamma è sottoposto a modificazioni e stimoli che lo costringono a continui adattamenti. Alcuni di questi possono influenzare il corretto funzionamento della colonna vertebrale e/o causare dolori, in particolare nella zona lombare“.

I dolori alla schiena si presentano soprattutto durante il quinto e il sesto mese a causa dell’aumento di peso, che porta il corpo a modificarsi. Ma non solo. Il responsabile di questo fastidioso problema può avere origine ormonale; la gravidanza produce degli ormoni che inducono al rilassamento delle parti molli del bacino, diminuendo la resistenza di muscoli e legamenti.

Non è da sottovalutare il ruolo che la diminuzione di attività fisica in gravidanza può avere sul mal di schiena. Una donna in gravidanza tende a compiere meno movimenti e questo favorisce i dolori alla zona lombare e pelvico superiore.

Mal di schiena: le possibili soluzioni

Sebbene il mal di schiena sia un problema molto diffuso e fastidioso in gravidanza, esistono dei modi per alleviare il dolore. Il primo suggerimento è quello di mangiare sano e ricorrere a un’alimentazione bilanciata per evitare l’eccessivo aumento di peso.

Molto utile per tenere a bada il problema è l’esercizio fisico moderato. Fare delle passeggiate, praticare yoga o pilates può essere un buon modo di prevenire o alleviare i disturbi da mal di schiena. Importante è fare attenzione alla postura che si assume e a distribuire il peso più equamente possibile.

Leggi anche:

Sport in gravidanza: è davvero necessario smettere di farlo?

Gravidanza: ecco la verità sull’età giusta per avere dei figli

Gravidanza: i cambiamenti del corpo dopo il parto