Cistite, fastidiosa e dolorosa cistite. Un grosso problema soprattutto per noi donne in età fertile e non, perché di forme di infezione delle vie urinarie ne esistono parecchie, una addirittura soprannominata cistite da luna di miele. Questo nome è stato scelto perché una volta, il viaggio di nozze rappresentava la prima vera occasione per avere una completa vita sessuale. Ad oggi, i comportamenti intimi sono molto cambiati e dunque, questa forma di cistite può manifestarsi in qualsiasi momento della propria vita.

Prevenire le infezioni delle vie urinarie è semplice, sempre se si è disposti a qualche rinuncia.

Come si manifesta

Come accennato prima, la cistite da viaggio di nozze si manifesta indipendentemente dalla luna di miele ma, è spesso legata alla stagione estiva e alla maggiore intimità di coppia. I sintomi sono quelli classici della cistite che si manifestano dopo due o tre giorni dal rapporto: necessità di urinare più spesso, bruciore e gonfiore. Normalmente il fastidio si manifesta solo dopo due o tre giorni dal rapporto sessuale e nel giro di mezza giornata dovrebbe scomparire. Se i disturbi dovessero aumentare è sempre meglio chiedere un consulto di un medico per un’eventuale cura farmacologia.

La prevenzione inizia dalle buone abitudini

Come spiega il dottor Grassi, quando si manifestano i primi bruciori delle vie urinarie, potrebbe essere sufficiente iniziare a bere molta acqua naturale a temperatura ambiente ed eliminare completamente bevande come: il tè, il caffè e l’alcool. Per prevenire la moon syndrome è consigliabile iniziare la giornata con un bicchiere di succo di mirtillo rosso. Questo frutto contiene sostanze che creano un ambiente sfavorevole al batterio Escherichia coli, che è il principale responsabile della patologia. Un’altra causa scatenante per la cistite potrebbe essere l’allergia al lattice dei preservativi. In questo caso sostituite il profilattico tradizionale con uno privo di lattice che non causa nessun tipo di irritazione. Infine, indossate sempre biancheria intima in fibre naturali come il cotone e optate per pantaloni comodi che non stringano troppo.

dolore-ventre