dormire con il proprio cane

Falsi miti e leggende ci hanno fatto credere, per anni, che dormire con il proprio cane fosse una delle pratiche più scorrette per l’educazione del nostro amico a quattro zampe. A sfatare il mito ci ha pensato uno studio scientifico condotto dal Centre for Sleep Medicine della Mayo Clinic’s Arizona Campus. La ricerca intitolata “The Effect of Dogs on Human sleep in the home sleep enviroment” è stata pubblicata sulla pagina web “Mayo Clinic Procedings”.

Lo studio ha rivelato che non solo la qualità del sonno migliora, ma fa bene anche ai cani.

I risultati dello studio

I ricercatori hanno analizzato il sonno di 40 partecipanti per ben 5 mesi. Alcuni di loro hanno dormito con il proprio amico a quattro zampe nella stessa camera da letto, mentre altri hanno addirittura dormito nello stesso letto. Dai dati emersi, si può evincere che non solo non comporta nessun problema al sonno, ma fa addirittura bene ad entrambi. Coloro che hanno dormito con il cane nello stesso letto, però, hanno riscontrato diverse problematiche. I cani, infatti, tendono ad alzarsi più volte durante la notte, soprattutto quelli che hanno un istinto di guardia maggiore rispetto ad altri. Questo comporta, ovviamente, un disagio per la persona che sta dormendo. Quindi nello stesso letto è meglio evitare se non si vuole essere svegliati durante il sonno.

Un beneficio anche per gli amici a quattro zampe

Ebbene sì, dormire insieme fa bene anche ai nostri cani. Alcuni di loro rimangono soli per la maggior parte del giorno per ragioni lavorative dei proprietari, per questo, dormire nella stessa stanza, è un buon modo per passare del tempo insieme a loro. Oltretutto questa pratica aiuta l’animale a non sentirsi escluso e sentirsi parte del nucleo familiare. Chiudere il cane fuori dalla stanza o addirittura lasciarlo da solo in giardino implica escluderlo dal gruppo.

Ovviamente dobbiamo anche tenere conto della disposizione naturale del cane. Ci sono delle eccezioni: alcuni di loro preferiscono rimanere davanti la porta di casa per fare la guardia nel caso di arrivo di sconosciuti.

In conclusione, va bene dormire con il proprio cane, ma ognuno con i propri spazi.