Il consumo eccessivo di dolci porta malumore

Le feste natalizie non a tutti portano gioia, allegria e spensieratezza. A seconda della propria situazione personale, alcuni individui possono sviluppare malcontento, delusione, irascibilità e ansia. Nell’immaginario comune, per contrastare questi spiacevoli stati d’animo, la scelta migliore è ricorrere ai dolciumi che aumentano il buon umore. Quanti film mostrano scene in cui i protagonisti, feriti da una delusione, si accaniscono su un’enorme secchio di gelato? In realtà, si tratterebbe di una scelta scorretta per la salute fisica e anche per quella mentale.

Gli zuccheri non sono nostri alleati

Come riporta Ansa, questo concetto è stato rivisto e smentito dalla scienza, in particolare da ricerca dell’Università del Kansas pubblicata sul forum di carattere medico-scientifico Medical Hypotheses. Questo studio, sostiene che un consumo eccessivo di zuccheri aggiunti, tipici dei dolci e dei cibi confezionati, genera processi metabolici e neurobiologici tali da agevolare l’insorgere di malumore, depressione e ansia. I dolci assunti in modo poco equilibrato, non solo non aiutano a combattere il malumore ma lo incrementano notevolmente trasformandosi in una delle cause scatenanti di malattie depressive o affini.

Nel 2017, una ricerca basata su un esperimento condotto dal University College di Londra confermerebbe questi risultati. Come si legge su Repubblica, i ricercatori hanno seguito le abitudini alimentari di circa 10mila britannici tra i 35 e i 55 anni ed è emerso che i soggetti che hanno consumato una quantità di zuccheri maggiore (circa 67 grammi al giorno contro i 40 degli altri partecipanti all’esperimento), hanno riscontrato il 23% di probabilità in più di sviluppare un disturbo di tipo mentale.

Attenzione al consumo di dolci anche durante le feste natalizie

Quindi, il consiglio è di non eccedere con panettoni, torroni e pandori, ma dosare l’assunzione di dolci e cercare, quanto più possibile, di svolgere esercizio fisico per attivare il metabolismo. D’altronde, già il buon senso ci lo suggerisce attenzione in questo senso. Gli zuccheri sono essenziali per la nostra alimentazione, ma bisogna consumarli in modo intelligente ed equilibrato, senza eccessi di alcun tipo!