Quelli che volgarmente vengono chiamati brufoli, non sono nient’altro che pustole di media dimensione, nate da un’infezione della pelle. Come tutte le infezioni, il batterio si sviluppa, matura, creando la famosa punta bianca, che una volta schiacciata fa fuoriuscire il pus.

Tutte da adolescenti, abbiamo lottato contro acne e brufoli che tormentavano il nostro viso, facendoci sentire brutte e non accettate. Per fortuna, si tratta di una condizione, che nella maggior parte dei casi tende a risolversi con la crescita.

È difficile che dopo i 22/23 anni ancora perdurino forme di acne, salvo casi gravi.

Forse non lo sapete, ma se avete un ragazzo, e sul vostro viso compaiono sempre pustole e brufoli, allora sappiate che molto probabilmente la colpa non è vostra, o di quello che mangiate. A dirlo è l’esperto di pelle Lee Garret, della Garret Clinic. Vediamo insieme allora 6 motivi per cui lui potrebbe essere la causa dei nostri brufoli >>

6) Ha la barba?

Quante volte durante gli attimi di intimità, durante i baci o anche solo giocando, se il tuo ragazzo aveva la barba incolta, hai sentito la pelle del tuo viso andare a fuoco? Questo è uno dei primi fattori di rischio. In primis la barba degli uomini molto spesso è piena di batteri. Quando inizia a grattare sulla vostra pelle liscia del viso, come forma di difesa lei inizierà a produrre più sebo. Da ciò potrebbero scaturire irritazioni e brufoli.

ragazzo barbuto

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

5) Mangia piccante?

Mangiare molto piccante, altera il pH della pelle, risultando una delle prime cause di comparsa dell’acne. Questo vale non solo per i cibi piccanti, ma anche per quelli speziati, che sono ricchi di licopene acida. Di conseguenza se il vostro boyfriend ha la pelle martoriata dai brufoli, il contagio sarà molto semplice. Devi sapere che il pus presente all’interno dei brufoli è pieno di batteri, proprio quelli che se messi su una zona di pelle pulita possono infettarla. Proprio per questo, bisogna sempre fare attenzione a quando li si schiaccia, perché se poi si passano le mani sporche su di un’altra zona del viso, potrebbe infettarsi.

mangiare piccante

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

4) Usi troppo trucco?

Soprattutto le ragazzine, per apparire belle davanti ai loro amati, utilizzano strati e strati di trucco. Non c’è cosa peggiore per soffocare la pelle e non farla respirare. A peggiorare la situazione vi è anche il fatto che i cosmetici utilizzati, magari siano scadenti e composti da principi attivi non eudermici ad una pelle giovane e con determinate esigenze. L’ostruzione dei pori è una delle prime cause di formazione dei punti neri e dei brufoli.

troppo trucco

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

3) Il fumo

Potete anche essere una brava ragazza, senza il vizio del fumo, ma se lui lo fa, allora ci siete di mezzo anche voi. Oltre a tutti i pericoli legati ad esso, che conosciamo alla perfezione tutti quanti, potrebbe essercene uno scatenante per i brufoli. Che sia tu a fumare, o semplicemente quello che respiri è passivo; il fumo tende a seccare la pelle, di conseguenza le ghiandole sebacee iniziano a produrre più sebo, per contrastare la secchezza, portando così alla formazione di una pelle impura e ai brufoli.

girl smoke

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

2) Lo stress

Una storia travagliata non fa bene né allo spirito né al corpo. Quando le cose con il proprio partner non vanno, siamo stressate e di cattivo umore. Quando siamo in questa situazione, il nostro organismo inizia a produrre alcuni ormoni, tra cui il cortisolo. Quest’ultimo provoca un aumento della produzione sebacea, che come abbiamo già visto ha come conseguenza un’ostruzione dei pori della pelle, seguita dalla comparsa di pustole e brufoli.

ragazza stressata

 L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

1) Toccare troppo il viso

Che lo facciate voi, o siano le carezze del vostro partner, questo gesto potrebbe avere dei risvolti negativi. Soprattutto ovviamente se le mani sono sporche. Una pelle che soffre già la presenza di brufoli, significa che è preda facile delle irritazioni e dei batteri. Toccarsi con le mani sporche, aumenta incredibilmente il rischio di contaminazione.

non toccarsi la faccia

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook con le tue amiche >>