Advertisement

Il termine anemia indica un’alterazione della morfologia dei globuli rossi ,che non portano abbastanza ossigeno a tutti i tessuti e organi del corpo. Questa condizione si può riassumere come una riduzione del livello normale di globuli rossi nell’organismo. Ci sono diversi tipi di anemie, ognuna delle quali ha diversi tipi di sintomi e conseguenze.

Anemie: sintomi e conseguenze

Per riconoscere l’anemia bisogna recarsi dal medico ed effettuare specifiche analisi; tuttavia, è possibile riconoscerne i sintomi che, solitamente si ascrivono a: debolezza, malessere e facile affaticamento e dispnea (fame d’aria).

Advertisement

Se ci si affatica per piccoli sforzi potrebbe essere una conseguenza di questa condizione, causata dalla carenza di globuli rossi nell’organismo.

Oltre ai sintomi sopracitati, un altro campanello d’allarme è rappresentato dalle unghie fragili e che assumono una forma concava e non convessa. Le conseguenze delle anomalie possono portare a gravi conseguenze come insufficienza cardiaca e gravi conseguenze ai reni. Inoltre, in presenza di queste condizioni si potrebbero verificare cefalee e svenimenti, e in ultima istanza anche perdite temporanee della vista.

Anemie da perdita di sangue: in cosa consistono

In casi molto gravi si possono verificare le anemie da perdita di sangue che comportano emorragie interne ed esterne. Come riporta mypersonaltrainer.it: “Le reazioni cliniche alla perdita acuta di sangue variano a seconda della velocità con cui avviene l’emorragia ed a seconda che essa sia esterna o interna. Le alterazioni che si sviluppano in corso di perdita acuta di sangue riflettono soprattutto la diminuzione del volume sanguigno piuttosto che la perdita di emoglobina. Le conseguenze possono essere uno stato di shock e la morte

Anche l’eccessiva carenza di ferro può portare a queste manifestazioni anemiche molto importanti. Questo avviene solitamente in presenza di malnutrizione e malassorbimento del ferro che può avvenire durante il ciclo mestruale e in gravidanza.

Leggi anche:

Sport in gravidanza: è davvero necessario smettere di farlo?

Allergia: quali creme usare per proteggere la pelle dalla disidratazione

L’aria di mare fa bene alla salute: tutti i benefici e le proprietà dello iodio