metabolismo

Che cos’è il metabolismo? Non è altro che il complesso delle reazioni chimico fisiche, che regolano la trasformazione delle calorie in energia vera e propria. Avere invece un metabolismo accelerato significa che le sostanze nutritive, che noi introduciamo nel nostro organismo, vengono bruciate molto rapidamente; come potrete ben immaginare, per un individuo con un metabolismo accelerato, il dimagrimento sarà molto più semplice, rispetto invece ad una personache possiede invece un metabolismo lento.

Ci sono tuttavia dei trucchetti, studiati appositamente per “ingannare” il nostro corpo e far si che anche noi possiamo ambire ad un metabolismo un po’ più attivo.
Il 70% del metabolismo è costituito da quello basale, ovvero le reazioni che avvengono nel nostro organismo per dare energia alle funzioni vitali. Vediamo cosa fare.

No a diete restrittive

Il mangiare poco si sa non fa bene, ma la notizia peggiore è che stare per molte ore senza introdurre cibo nel nostro corpo, tende a far “addormentare” il metabolismo; è una sorta di autodifesa, il corpo capisce di essere in un periodo di “carestia”, ed iniziarà così a non bruciare energia inutilmente. Quindi sono preferibili invece gli spuntini; la regola d’oro deve essere, mangiare poco ma spesso, questo farà si che il vostro metabolismo non si “addormenti” mai.

Fare sport

Non per forza bisogna ammazzarsi in palestra. Fare anche solo 20 minuti di camminata spedita tutti i giorni darà una botta di vita al nostro metabolismo. Al di là del fatto che, come sappiamo, fare attività sportiva ci fa bruciare calorie nell’immediato, muoversi però tutti i giorni farà si che il metabolismo rimanga sempre in modalità accelerata. Inoltre l’attività fisica stimola la produzione di sostanze eccitanti, che spingono il metabolismo a lavorare di più.

ragazza sportiva

Dormire bene

È  essenziale prestare attenzione al sonno. Ce lo ripetono da quando siamo piccoli: bisogna dormire almeno 8 ore per notte. Avere un corpo riposato farà si che anche il metabolismo sia sempre attivo.

Mangiare i cibi giusti

Anche il cibo viene in nostro soccorso. Esistono alcuni alimenti detti “brucia grassi”, essi sono ad esempio: il pompelmo, pochi zuccheri e molte fibre, il peperoncino, contiene la capsicina, una sostanza in grado di accelerare il metabolismo e diminuire l’appetito, il caffè, stesso principio del peperoncino, che grazie alla caffeina, sostanza eccitante che stimola il metabolismo, lo tiene sempre attivo; infine l’ananas, impedisce ai grassi di essere assimilati dal nostro corpo, inoltre è un potente drenante e depurativo.

Bere molto

Vi ricordate la pubblicità, “l’acqua che elimina l’acqua”? È proprio così, non solo bere molto favorisce la diuresi, aiutando a diminuire la ritenzione idrica, ma bere almeno 2 litri di acqua al giorno, aumenterà del 20/25% il nostro dimagrimento.

Con tutti questi consigli, ora non ci sono più scuse per la prova costume.