L’abbraccio è un gesto d’affetto dal grande potere benefico, tanto per la mente quanto per il corpo.

Si abbraccia un amico, un familiare, il partner o anche uno sconosciuto per i motivi più disparati: ringraziare, dimostrare la propria vicinanza in un momento difficile, il proprio amore, la propria amicizia.

L’abbraccio è un gesto primordiale e rappresenta il primo momento di contatto tra la mamma e il bambino, subito dopo la sua nascita: ecco perché per noi è così importante.

I benefici di questo gesto sono così evidenti che sono ormai molte le associazioni che hanno deciso di celebrarli e di diffonderne il verbo, in ogni parte del mondo. Se in Italia abbiamo la rete degli Abbracci Liberi, all’estero i sostenitori dell’abbraccio sono conosciuti come quelli della rete Free Hugs.

Anche la silvoterapia può dare i suoi effetti: avete mai provato ad abbracciare un albero? La sensazione che trasmette è a dir poco unica!

Quali sono i più grandi benefici degli abbracci? Scopriamolo subito nel corso delle prossime pagine >>

10) Ringiovanire

Spesso non ci rendiamo conto di quanto possa far bene al nostro organismo, ma l’abbraccio può avere grossi effetti benefici sull’ossigenazione del sangue. Il potere di un gesto così semplice ma così importante sta tutto nel contatto tra due corpi: con un solo abbraccio, rafforziamo il suo organismo stimolando la produzione di emoglobina. Quest’ultima trasporta l’ossigeno ai tessuti che, quando ricevono l’ossigeno, dispongono di una nuova energia che permette al corpo di ringiovanire.

abbraccio tra bimbi

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

9) Guarire

Può un abbraccio costituire una sorta di terapia? Sembrerebbe di sì, a quanto pare. Questo gesto può infatti far parte di un vero e proprio percorso di guarigione. Stimolando nel nostro organismo la produzione di sostanze benefiche, gli abbracci possono avere effetti molto positivi sull’organismo, permettendo l’autoguarigione e l’autoriparazione delle cellule e dei tessuti. Dal punto di vista interiore, poi, abbracciare un ammalato può regalare un piccolo momento di sollievo.

abbraccio che guarisce

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

8) Benessere

Abbracciare non costa nulla, non richiede molto tempo, ma dona effetti molto positivi. Con questo gesto, si attua uno scambio reciproco di calore e conforto reciproci.

abbraccio

4) Autostima

Secondo alcuni studi scientifici, ricevere e donare un abbraccio migliora l’autostima e le capacità intellettive, ma anche le competenze linguistiche e il QI nei bambini.

abbraccio tra bambini

5) Depressione

Secondo gli scienziati del Canadian Community Health Survey, le frequenti dimostrazioni di affetto come gli abbracci riducono il rischio di andare incontro a depressione e disturbi mentali.

bassa-autostima-abbraccio

6) Stress

In momenti di forte stress, un abbraccio può alleviare le tensioni. Tutto merito dell’ossitocina, una sostanza conosciuta come ormone del buonumore.

abbraccio

7) Rapporto mamma-bimbo

L’abbraccio è considerato il più naturale e spontaneo gesto d’affetto tra mamma e bambino. Nessun gesto è più efficace di questo per calmare un neonato o un bambino piccolo quando piange.

mamma_neonato_in_braccio

8) Memoria

Abbracciarsi aiuta anche a migliorare la memoria. Anche in questo caso, il merito è dell’ossitocina.

abbraccio

9) Cuore

Un semplice abbraccio può contribuisce addirittura a migliorare la salute del cuore, soprattutto nelle donne. Uno studio ha infatti evidenziato che, dopo una serie di abbracci, nei soggetti di sesso femminile si verifica un calo della pressione sanguigna e del cortisolo, a beneficio del cuore e della circolazione sanguigna.

abbraccio

10) Ansia

Infine, gli abbracci contribuiscono ad alleviare ansia e angoscia. La produzione di ormoni del benessere è in grado di generare una sensazione di maggiore calma e di pace: la stimolazione della produzione di endorfine avviene infatti grazie agli abbracci frequenti.

abbraccio

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Facebook con le tue amiche!