Una delle cose più fastidiose che possano capitare ad una donna è ritrovarsi con un’unghia spezzata. La maggior parte delle volte poi, non solo è antiestetico, ma anche piuttosto doloroso. Di solito, la soluzione più comune è quella di tagliare l’unghia dalla parte spezzata in poi, ma non sempre questo è possibile perché molto spesso si spezza in un punto in cui è quasi impossibile riuscire a tagliare. Per evitare quindi di peggiorare il danno, la cosa migliore è quella di cercare di riparare l’unghia evitando così altri momenti dolorosi.

Il procedimento

Una delle tecniche che più sta spopolando sul web è quella di utilizzare una bustina di tè. Il procedimento è in realtà molto facile anche per chi non ha tanta manualità con la manicure. Come prima cosa si prende una bustina di tè nuova e si taglia un rettangolo di carta grande abbastanza da coprire il danno sull’unghia. Il secondo passo è quello di applicare sulla rottura un po’ di colla per unghie, o in alternativa uno smalto trasparente, e di seguito appoggiare delicatamente il rettangolo di carta tagliato in precedenza. Dopo aver fatto aderire bene la bustina di tè all’unghia, è necessario aspettare che si asciughi la colla per poi limare l’intera unghia con una lima a grana fine per uniformare la parte riparata con il resto. Ultimati questi passaggi, si può procedere con la normale applicazione di un top coat trasparente e in seguito del vostro smalto preferito.

Soluzioni alternative

Oltre a questo metodo utilissimo ed economico, però, ne esistono molti altri. Uno di quelli più famosi è quello di utilizzare del comunissimo nastro adesivo, il quale, posizionato sopra il danno, deve aderire perfettamente all’unghia per evitare che si strappi. Un altro metodo, molto simile a quello del nastro adesivo, è quello con il cerotto a nastro che solitamente viene utilizzato per bloccare bendaggi e fasciature. Come con lo scotch, anche il cerotto a nastro deve essere posizionato in modo da uniformarsi all’unghia per prevenire danni irreparabili. Infine, si può anche applicare direttamente della colla per unghie con l’aiuto di un bastoncino per concentrarsi solo sul punto della rottura.

Guarda il VIDEO:

[nanalab_video_player video_id=”4863″ uuid=”9282CA42-4752-4EF6-A2D0-CB3122CE86AF” image64=”aHR0cDovL2Ntcy5uYW5hbGFiLWFkdi5jb20vd3AtY29udGVudC91cGxvYWRzLzIwMTcvMDIvdW5naGlhLXNwZXp6YXRhLWJ1c3RpbmEuanBn” player_id=”default”]Fonte video