siero-faidate

Per completare la skin care quotidiana, oltre alla pulizia di viso e collo e l’uso di creme specifiche, è consigliabile l’utilizzo dei sieri. Si tratta di soluzioni molto concentrate e dalla caratteristica consistenza molto fluida, in grado di penetrare velocemente nella pelle. Se siete amanti della cosmetica naturale, è possibile preparare il siero anti-età anche a casa, utilizzando ingredienti naturali.

Cosa sono i sieri anti-età

I sieri anti-età sono cosmetici ultra concentrati e ricchi di principi attivi.

Sono molto liquidi e si applicano sulla pelle con l’aiuto di un contagocce. È sufficiente applicare una piccola quantità di prodotto sulla pelle e massaggiare accuratamente su viso e collo, evitando il contorno occhi, fino al completo assorbimento.

Per un’efficacia maggiore, il siero anti-età va applicato la sera, dopo aver accuratamente struccato, deterso e asciugato la pelle. La loro potente azione idratante completa la skin care quotidiana e rende la pelle più elastica e soda. 

Non esiste un’età precisa per iniziare ad utilizzarlo. Tendenzialmente possiamo dire però che il consiglio degli esperti è quello di utilizzarne uno idratante fino ai 35 anni, passare successivamente ad un siero rassodante e, sopra i 45 anni, utilizzarne uno antirughe. La differenza sta negli ingredienti e nella loro concentrazione.

Quelli che si trovano in commercio vengono preparati a partire da sostanze naturali potenziate in laboratorio. Utilizzando però i giusti prodotti, se ne possono preparare di molto efficaci anche a casa. 

Siero anti-età fai da te

Prima di procedere alla preparazione del siero anti-età fai da te, disinfettate con cura tutti gli strumenti necessari: un piccolo contenitore (meglio se in vetro) e un cucchiaino per miscelare, una boccetta in cristallo con contagocce per conservare in prodotto (deve essere scura).

Gli ingredienti necessari sono: 15g di olio di rosa canina, 15g di olio di argon, 15g di olio di jojoba, 4 gocce di olio essenziale di geranio egiziano, 4 gocce di olio essenziale di incenso e 0,5g di vitamina E. 

I primi 3 oli elencati donano al siero ottime qualità elasticizzanti e nutrienti. Quello di jojoba in particolare, essendo in realtà una cera che a temperatura ambiente risulta liquida, favorisce l’assorbimento dei principi attivi di tutti gli altri ingredienti. Gli oli essenziali regalano al siero un profumo molto gradevole e quello egiziano è un vero e proprio portento contro le rughe e il rilassamento dei tessuti. Infine la vitamina E, ingrediente principe di tutte le preparazioni antirughe.

Tutti gli ingredienti sono facilmente reperibili di erboristeria, mentre la vitamina E pura in soluzione liquida è acquistabile in farmacia e parafarmacia. Sarà sufficiente mescolarli insieme con cura e versarli nella boccetta di cristallo. Gli oli sono conservanti naturali dunque se il siero non subisce contaminazioni (impurità della pelle o polvere), sbalzi di calore e raggi solari diretti resiste per circa 6 mesi.

Leggi anche

Oltre alle rughe, anche le macchie fanno sembrare la pelle più vecchia. Ecco come liberarsene in modo naturale

Pulizia del viso: come farla a casa per mantenere la pelle in perfetta salute

Make-up anti age: i segreti per ottenere un aspetto giovane e sano