Come realizzare le bombe effervescenti

Amate i lunghi bagni rilassanti e profumati con le bombe effervescenti? Realizzarle senza acido citrico è più facile di quanto si pensi. Ovviamente, potrete trovare facilmente questi speciali sali da bagno in commercio nelle erboristerie e nei negozi specializzati, ma il fai da te è sempre un’alternativa piacevole ai prodotti confezionati, con la possibilità di personalizzarli.

Queste palline effervescenti profumate potranno essere preparate rapidamente a casa in pochi velocissimi passaggi e basterà solo scegliere la profumazione che più vi piace per renderle perfette.

Il necessario sono solo alcuni elementi base e un po’ di voglia.

In questo articolo saranno svelati tutti i segreti e i pochi ingredienti necessari per realizzare subito le bombe da bagno fai da te senza utilizzare l’acido citrico. Tanto colore, profumo ed idratazione per passare in assoluto relax il momento del bagno.

Scopriamo come realizzare in 3 passaggi le bombe da bagno senza acido citrico. L’articolo continua >

3) Ingredienti

Gli ingredienti per realizzare circa 6 bombe da bagno effervescenti sono: i granuli effervescenti, l’amido di mais, l’olio vegetale, alcune gocce di olio essenziale e del colorante alimentare. In una ciotola di plastica mischiate le seguenti proporzioni: 500 g di granuli effervescenti, 150 g di amido di mais, 100 g di olio vegetale, 5 gocce di olio essenziale e il colorante alimentare in quantità a piacere. Utilizzate le mani o un robot da cucina elettrico per combinare gli ingredienti secchi. Quando il composto sarà uniforme si potranno aggiungere la profumazione a piacere e il colorante alimentare.

Bombe effervescenti ingredienti

2) Preparazione

Mischiate bene il tutto fino a quando non avrete ottenuto colore e consistenza omogenei. Se il risultato non fosse soddisfacente meglio aggiungere ancora un po’ di colorante per la tonalità che si vorrà donare o un po’ di amido di mais per la giusta compattezza. Con l’aiuto delle mani preparate delle palline grosse come quelle da ping-pong. Volendo si potrà utilizzare anche un cucchiaio per il gelato.

Bombe effervescenti preparazione

1) Tempo di posa

Dopo aver realizzato le palline andranno sistemate negli stampini. Meglio utilizzare quelli in silicone, in questo modo il composto sarà più facile da rimuovere senza rotture. A questo punto si dovranno lasciare rassodare in frigorifero per circa 10 minuti. Una volta estratte dal frigo e tolte dagli stampini le bombe da bagno fai da te senza acido citrico saranno pronte per profumare ogni nuovo rilassante bagno caldo!

Bombe effervescenti tempo di posa
Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con le tue amiche su Facebook!