mascherina-occhiali-evitare-appannamento

Indossare la mascherina è una pratica a cui ci siamo ormai abituati al fine di prevenire la diffusione del coronavirus. Tuttavia, chiunque indossa gli occhiali sa perfettamente come queste creino anche un disagio non indifferente, l’appannamento delle lenti.

Con le temperature sempre più fredde basta anche un respiro poco inteso per trovarsi immediatamente immersi nella “nebbia”. Inoltre, una volta che gli occhiali si appannano risulta anche difficile contenere il problema per i respiri successivi.

Ma non dobbiamo disperarci, esistono alcuni consigli per evitare l’appannamento degli occhiali indossando la mascherina!

Come evitare che gli occhiali si appannino con la mascherina

Evitare l’appannamento degli occhiali indossando la mascherina non è affatto difficile! Possiamo provare con diversi rimedi, più o meno efficaci.

Il primo consiglio, nonché il più efficace, per ovviare a questo fastidio è completamente naturale e rapido. Prima di uscire di casa indossando la nostra fidata mascherina, laviamo le lenti con acqua tiepida e sapone liquido. Avendo poi cura di asciugare gli occhiali con un pannetto in microfibra. avremo risolto il problema per un paio d’ore!

Un’altra pratica arriva direttamente dalla polizia di Tokyo, come riporta TimeOut.com, e consiste nell’inserire un fazzoletto di carta sotto la mascherina. Così facendo il vapore acqueo, colpevole dell’appannamento, verrà assorbito prima di dirigersi verso gli occhiali.

Altri rimedi contro appannamento degli occhiali

Se nessuno dei 2 rimedi per gli occhiali appannati a causa della mascherina visti in precedenza dovesse funzionare, esistono un altro paio di trucchetti! Innanzitutto, se gli occhiali lo permettono, modifichiamo la posizione dei naselli in modo che stiano leggermente più distanti dal viso.

In alternativa, proviamo ad appoggiare gli occhiali sopra alla mascherina. Questa soluzione, però, risulta poco funzionale nel caso di difetti visivi molto marcati poiché allontana la lente dall’occhio riducendone l’efficacia. O ancora, potremmo provare a stringere ulteriormente il ferretto della mascherina, magari sostituendolo con uno più resistente.

L’ultima alternativa che rimane per evitare l’appannamento degli occhiali con la mascherina è la stessa che usano i sub sulle maschere per le immersioni. In commercio esistono degli spray anti-appannamento, molto efficaci ma il più delle volte costosi. Possiamo reperirli facilmente dal nostro ottico di fiducia o in alcuni supermercati.

Leggi anche:   

L’uso prolungato della mascherina potrebbe anche far comparire numerosi brufoletti o punti neri, scopri come porvi rimedio!

Se, invece, avessi ancora qualche dubbio in merito alle varie mascherine presenti sul mercato, puoi farti un’idea più approfondita leggendo qui.

Recentemente è emerso un dettaglio in merito al gel igienizzate, fidato alleato della lotta al coronavirus, scoprilo qui!