maschere naturali

Dimenticate creme, detergenti, lozioni e trattamenti costosissimi: per mantenere la pelle del viso sempre giovane, basta affidarsi alla natura. Con pochi e semplici ingrendienti, tutte possono preparare a casa delicate maschere facciali dalla grandi proprietà antiossidanti, ottime per ridare elasticità e fermezza alla pelle.

Maschere fai da te: le ricette naturali più efficaci

Per le pelli miste e secche, tendenti alle rughe, è consigliabile una maschera a base di avocado, ricco di acidi grassi essenziali che danno lucentezza ed elasticità alla pelle, e di latte di avena, idratante ma poco grasso.

In caso di pelli miste o impure, l’effetto migliore è dato dallo lievito di birra, perfetto per depurare la pelle, e dalla banana, ricca di potassio, un minerale essenziale per prevenire le rughe. La buccia di banana, ottima contro l’acne, può essere utilizzata per pulire il viso la sera. Per prevenire le rughe su pelli miste o grasse, la maschera a base di yogurt e argilla (verde o rosa) è il rimedio più indicato: questo efficace mix contribuisce a regolare la produzione di sebo, senza causare secchezza. L’effetto migliore si ottiene mescolando gli ingredienti in recipienti di ceramica, vetro o legno. La maschera di latte di riso e miele è molto delicata ed è quindi adatta a tutti i tipi di pelle. Il latte di riso permette di mantenere il viso giovane, mentre il miele combatte le cicatrici, le infezioni, le rughe premature e la pelle spenta. Altrettanto versatile è l’utilizzo di due ingredienti come l’albume e il tuorlo d’uovo. Se il primo tonifica e migliora la fermezza della pelle, il secondo la nutre in profondità grazia al suo ricco contenuto di grassi salutari.

Come trarre i massimi benefici da queste maschere naturali

Per rendere davvero efficaci questi trattamenti fai da te, è necessario adottare alcuni semplici accorgimenti, partendo dall’applicazione: una o due volte alla settimana, su pelle pulita e asciutta. La fretta non è mai una buona alleata, pertanto è consigliabile lasciar agire le maschere per almeno 15-20 minuti, preferibilmente a luce spenta e assumendo una posizione di relax, con due fette di cetriolo, due batuffoli di cotone imbevuti di camomilla o di acqua di rose sugli occhi chiusi. In seguito, risciacquare delicatamente il viso con acqua tiepida o fredda e applicare il tonico e la lozione idratante con un leggero massaggio in direzione ascendente verso l’esterno. I risultati vi sorprenderanno!