È proprio il caso di dirlo: quando si tratta di nail art, se ne vedono sempre di tutti i colori. Tonalità fluo, decorazioni sgargianti, unghie lunghissime. Sulle riviste di moda e in tv gli eccessi sembrano andare per la maggiore, anche se la tendenza dell’estate conduce nel verso opposto. Sobrietà è la parola d’ordine quest’anno con la cosiddetta nude manicure, la manicure bon ton che sta spopolando anche tra le star del cinema, della musica e dello spettacolo.

 Il trend dell’estate

Fucsia e brillantini? No, grazie! Chi ha detto che per essere belle ed eleganti bisogna strafare? L’essenzialità è la chiave del successo della nude manicure, che dimostra come la nail art possa sposare la semplicità senza sminuire la bellezza di mani e unghie. Adatta a tutte le età e per ogni occasione,la nude manicure è la risposta agli accessi che spesso caratterizzano il campo della nail art, dove non c’è mai limite alla fantasia. Grande protagonista delle passerelle estive, la nude manicure è pronta a dominare l’universo cosmetico femminile anche in autunno.

Nude manicure

I trucchi per una nude manicure perfetta

La forma delle unghie è il punto di partenza: la nude manicure non è adatta a chi ha le unghie corte. La lunghezza è infatti uno dei segreti di questo tipo di manicure che valorizza lo smalto nude allungando il dito. Ovviamente, la scelta dello smalto è altrettanto importante, anche se il termine nude potrebbe trarre in inganno. I colori tenui e delicati come il rosa chiaro e il pesca sono tra i più gettonati, dal momento che sono quelli che più si avvicinano al colore naturale della mano. Lo smalto si applica nello stesso modo in cui si applicano gli smalti colorati: è consigliabile sempre stenderne due strati, per rendere il colore pieno e lucido. La filosofia di quest’estate? Less is more, indubbiamente!