Rotonda, ovale, a cuore, squadrata, rettangolare, ognuna di noi ha una forma particolare del viso che deve saper mettere in risalto. Non serve la parrucchiera o un hairstylist per sapere qual è la pettinatura che fa al caso tuo!

Qualunque sia il tuo viso ti proponiamo il taglio giusto per accentuare i pregi e nascondere i piccoli difettucci del tuo volto. Prendete un rossetto, posizionatevi di fronte a uno specchio (uno che avete pagato poco!) e tracciate intorno alla forma riflessa del vostro viso il contorno.

Ora guardate bene la forma del disegno che avete disegnato: è un ovale? Somiglia a un quadrato, a un tondo o a un cuore?

Una volta che avrete individuato la vostra tipologia di viso potete passare alla lettura, dove troverete tutte le idee di stile di cui avete bisogno! L’articolo continua >

4) Viso a cuore

La forma a cuore presenta zigomi pronunciati, mento a punta e fronte ampia. In questo caso quello che bisogna cercare di fare e riempire il viso, al contrario di quello rotondo, quindi si caschetti pieni e ad acconciature semi raccolte. No invece a pettinature raccolte che mettano in mostra la fronte, anzi meglio optare per una frangia sottile. Queste sono le principali forme del viso in cui puoi riconoscerti, così da seguire queste linee guida, ma cosa più importante, prima di tutto devi sentirti bene con te stessa. Se hai la fronte ampia, ma un’anima punk rock e vuoi esibire una bella cresta colorata, chi se ne importa fallo lo stesso e sfoggia il tuo carattere. Stare bene nei propri panni e nel proprio corpo, ti renderà forte e magnetica e non importerà minimamente se il taglio per cui hai optato non è adatto alla forma del tuo viso, basterà la tua energia!

Untitled design (7)

3) Viso quadrato

Anche qui il taglio che consiglio è uno scalato, che dia l’effetto “disordinato”, questo perché quando un viso presenta angoli spigolosi, le ciocche scomposte eliminano la durezza dei lineamenti e coprono i laterali del viso. Proprio per questo, sì a frange e ciuffi laterali. Assolutamente no a tagli geometrici (lo stile Cleopatra per intenderci), la regola deve essere, disordine, quindi anche le acconciature dovranno essere per lo più ricce o mosse e se avete qualche ciuffo ribelle, lasciatelo ribellarsi.

Untitled design (7)

2) Viso ovale

Partiamo dalla forma che per antonomasia è considerata la forma perfetta. In questo caso sia che si parli di trucco, di acconciature, di stile di occhiale, va bene qualsiasi scelta. Quindi se questa è la tua forma, vai, se sei una che osa puoi sbizzarrirti anche con tagli particolari. Eviterei solo i tagli molto corti e con angolature, perché rendono il viso più largo. Il taglio più adatto potrebbe essere uno scalato e un’acconciatura ad onde, che rimanga vaporosa e leggera.

tagli-per-viso-ovale

1) Viso rotondo

Questa forma ha bisogno appunto di nascondere le rotondità delle guance, quindi sì a tagli dritti e al liscio, no ad acconciature tutte tirate indietro, ma è meglio lasciare sempre dei ciuffi sfilati che incornicino il viso scendendo almeno al di sotto del mento. È un volto che predilige i tagli lunghi piuttosto che quelli corti, che lasciano scoperto tutto il viso.

Untitled design (7)

Se l’articolo ti è stato utile condividilo su Facebook! 🙂