edera

L’edera non è soltanto una splendida pianta ornamentale che possiamo ammirare in bellissimi giardini, case e viali in verde. Non tutti sanno, infatti, quanti benefici possa offrire al nostro corpo l’utilizzo di questa pianta rampicante dall’aspetto molto particolare. Le sue numerose proprietà terapeutiche, curative e cosmetiche la rendono infatti un’ottima cura contro numerosi disturbi, nonché un delicato rimedio naturale estetico.

L’Hedera Helix, nome scientifico con cui è conosciuta questa bellissima pianta ornamentale, offre un valido aiuto contro problemi molto diversi tra loro come la cellulite, l’invecchiamento precoce della pelle, la tosse e l’artrite.

L’efficacia dell’edera come rimedio naturale è misurabile anche in altri aspetti della salute e della bellezza come i capelli, le vene varicose, il gonfiore addominale e l’accumulo di tossine: una pianta dai molteplici utilizzi e dalle innumerevoli proprietà. Scopriamo insieme nelle prossime pagine i 7 maggiori benefici dell’edera sul nostro corpo, a livello terapeutico, curativo ed estetico >>

7) Combatte la tosse

L’edera è in grado di eliminare le scorie accumulate dal nostro organismo, pertanto è perfetta per liberare i bronchi dall’eccesso di catarro, anche durante gli attacchi di tosse notturna. All’interno di questa pianta, però, sono presenti sostanze tossiche denominate saponine, molto nocive in caso di gravidanza, allattamento, ulcera, gastrite e allergia.

tosse

6) Allevia i dolori

L’edera è perfetta per contrastare e alleviare i dolori. In caso di reumatismi, artriti, patologie nevralgiche e dolori di vario genere, gli impacchi a base di edera aiutano a combattere la sensazione di sofferenza, senza controindicazioni o effetti collaterali di alcun genere. Il sollievo generato da questi trattamenti è sorprendente.

edera

5) Rafforza i capelli

L’edera è ottima anche per i capelli. Per rafforzare il cuoio capelluto e dare nuova energia alla chioma, nei mesi invernali è consigliabile sciacquare i capelli con un impacco decotto a base di edera, subito dopo lo shampoo.

In questo modo, si possono evitare i prodotti chimici che, alla lunga, finiscono per danneggiare il cuoio capelluto e renderlo più debole.

capelli_lisci

4) Previene la cellulite

L’edera può essere utilizzata in svariati modi anche in campo cosmetico, ad esempio per combattere e prevenire la cellulite. In che modo?

Con impacchi, un bagno rilassante e massaggi sul corpo per rendere la pelle elastica e morbida, senza esagerare con le dosi, dal momento che l’edera ha una funzione vasocostrittrice.

cellulite

3) Contrasta l’insufficienza venosa

Gli effetti benefici dell’edera non finiscono qui. Questa prodigiosa pianta ornamentale vanta anche un’ottima funzione lenitiva ed è pertanto in grado di ridurre i gonfiori e le vene varicose, offrendo un valido aiuto contro l’insufficienza venosa.

In questo caso, l’azione benefica dell’edera raddoppia combinando l’effetto curativo a un effetto estetico.

VENE-VARICOSE-1

2) Disintossica

L’azione altamente disintossicante dell’edera può offrire ottimi risultati anche in caso di ritenzione idrica e gonfiori, attraverso speciali impacchi da far agire sulle zone del corpo interessate da questi problemi.

Non occorre, quindi, ricorrere a medicinali o prodotti chimici che, dopo un uso prolungato, rischiano di causare effetti negativi sull’organismo.

gonfiore-addominale

1) Decongestiona

Tra le numerose proprietà di una pianta come l’edera, spicca anche la sua funzione decongestionante. L’utilizzo di questa pianta in alcuni trattamenti specifici è ideale per aiutare la pelle appesantita da ristagni e tossine, trasmettendo a tutto il corpo un effetto rivitalizzante. 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Facebook con le tue amiche!