cura-pelle-autunno

L’autunno è un periodo di transizione, durante il quale dobbiamo curare la pelle del viso in modo particolare. Dopo l’esposizione ai raggi del sole estivo, dobbiamo prepararla alle temperature rigide dell’inverno per evitare che disidratazione e freddo la danneggino.

Curare la pelle del viso dopo l’estate

L’autunno è il momento perfetto per dedicare una giornata alla pulizia profonda del viso. Trattamenti esfolianti e peeling sono in grado di eliminare le cellule morte per un totale reset della pelle in vista della stagione invernale.

Se non vogliamo utilizzare prodotti chimici, largamente disponibili in commercio, possiamo optare per trattamenti naturali fai da te, più delicati ma altrettanto efficaci. Per un effetto esfoliante occorre preparare a casa composti densi a base di crusca, farina di mandorle o zucchero grezzo, miscelati a miele, yogurt o olio extravergine. Massaggiando delicatamente, e avendo cura di non strofinare parti del viso troppo delicate come il contorno occhi e labbra, otterrete una pelle liscia e pulita. Dopo ogni trattamento, sia esso chimico o naturale, occorre poi lavare accuratamente il viso con acqua tiepida e riequilibrarne l’idratazione con una buona crema, adatta alle caratteristiche della propria pelle.

Come curare la pelle in vista dell’inverno

In inverno la pelle soffre particolarmente la disidratazione dovuta al freddo e al vento. Può subire danni causati anche dall’inquinamento out-door delle città o in-door, dovuto allo scarso ricircolo d’aria degli ambienti chiusi e all’eccessivo riscaldamento. Questi fattori possono portare ad un precoce invecchiamento della pelle.

Per arrivare preparati alla stagione più fredda, in autunno sarebbe opportuno preparare la pelle in modo particolarmente attento. Nello specifico, sarebbe meglio applicare sul viso maschere idratanti circa 1 volta a settimana ed introdurre nella beauty routine una crema dalle qualità nutrienti ed antiossidanti. Sono da prediligere quelle ricche di vitamine e principi attivi mentre, per quanto riguarda la consistenza, occorre sceglierla in base alle caratteristiche della propria pelle. Più è leggera e più si concilia con le pelli grasse e miste. I preparati più densi e burrosi invece sono perfetti per le pelli particolarmente secche.

Una dieta sana per una pelle perfetta

Anche seguire una dieta sana contribuisce al mantenimento di una pelle elastica e idratata. L’autunno è la stagione in cui possiamo trovare facilmente melograno, uva, mele, agrumi, mirtilli, zucca, cavoli e radicchio. Questi sono tutti frutti e ortaggi ricchi di antiossidanti, per un’alimentazione ad hoc contro il radicali liberi.

Leggi anche

Esfoliare la pelle del viso: perché è importante e tutti i consigli per farlo anche a casa

La zucca è la regina della tavola autunnale ma hai mai provato ad usarla come maschera per il viso?

Cosa sono gli antiossidanti e perché aiutano a prevenire l’invecchiamento precoce della pelle?