capelli

È ormai appurato che le caratteristiche dei capelli dipendono molto dai nostri geni: struttura, colore, foltezza e quantità sono decisi dal nostro Dna, ma vi sono numerosi accorgimenti che possiamo mettere in atto per migliorare il loro aspetto. Sicuramente avrete già sentito consigli come evitare di abusare della piastra, proteggerli dal vento, non usare prodotti aggressivi; in questo caso, però, ciò che potete controllare per avere capelli splendenti è l’alimentazione. Il cibo infatti gioca un ruolo fondamentale nella salute dei nostri capelli. Essi sono infatti costituiti dal 65% al 95 % da proteine, tra le quali principalmente la cheratina, la proteina che forma anche pelle e unghie, mentre la restante parte è costituita da componenti come acqua, minerali, lipidi e pigmenti.

capelli2

Cosa introdurre nel nostro corpo

Ecco un utile elenco di alimenti da cui potete partire per ristabilire la salute dei vostri capelli; seguire una dieta equilibrata inserendo questi cibi, beneficerà sicuramente tutto il vostro organismo.

L’acqua, la base della vita: essa svolge un ruolo fondamentale, anche per tutto l’organismo in generale, ma per i capelli è la base per averli lucidi e morbidi.

Gli omega 3 nutrono i capelli secchi e danneggiati, aiutano a calmare il prurito dato dalla forfora del cuoio capelluto e rendono i capelli lucenti. Li puoi trovare in: salmone, semi di lino, noci e soia.

Le vitamine del gruppo B: l’acido folico e la biotina rendono i capelli sani, contribuiscono alla crescita dei capelli, combattono la seborrea, aiutano ad avere capelli voluminosi, regolano l’attività del follicolo pilifero e contrastano la formazione delle doppie punte. Le puoi trovare in: fagiolini, banane, tuorlo d’uovo, salmone, latte e derivati e frumento integrale.

Il ferro serve ad ossigenare i capelli, affinché continuino a crescere a lungo senza cadere prematuramente; il sangue ricco di ferro inoltre porta tutti i nutrimenti di cui il capello ha bisogno per essere forte e lucido. Lo puoi trovare in: cereali, manzo, tacchino, sesamo, fiocchi d’avena, mandorle, spinaci, piselli, prugne, uva passa, fagioli, pane integrale, albicocche secche e pesche essiccate.

Lo zolfo rende i capelli lucidi e soffici e viene utilizzato quando i capelli hanno un eccesso di sebo. Esso è contenuto in: gemme d’orzo, avena, ciliegie, cocomero, pera, mela e lampone.

La vitamina E è fondamentale per la prevenzione della caduta dei capelli e la possiamo trovare in cibi come: l’olio di semi di girasole, le nocciole, i cereali integrali, il tuorlo d’uovo, la scorza d’arancia e il fegato di merluzzo.