birre

La birra, una delle bevande alcoliche più amate al mondo, è un vero e proprio rituale da consumare dopo il lavoro, davanti alla tv, a cena, tra amici.

Considerata una vera e propria istituzione nei Paesi anglosassoni come la Germania e l’Inghilterra, è molto consumata anche in Italia, dove la passione per la birra di qualità ha favorito la nascita di tantissimi birrifici artigianali, da nord a sud. Come tutti gli alcolici, però, la birra va consumata con moderazione, per evitare spiacevoli effetti negativi sulla salute.

Non tutti sanno, infatti, quanto possa essere benefica questa bevanda se assunta nelle giuste dosi: un vero e proprio toccasana per tutto il corpo, dalla testa ai piedi!

Dissetante e relativamente povera di alcol, la birra è costituita infatti per il 93% di acqua e ingredienti naturali come malto, luppolo e lievito. Scopriamo nelle prossime pagine i 10 maggiori benefici per la salute e l’estetica:

1) Rende i capelli perfetti

La birra è utilizzata da molte star di Hollywood come ingrediente di bellezza. L’attrice Catherine Zeta Jones, ad esempio, la usa per donare brillantezza e lucentezza ai capelli. Tutto merito della vitamina B e delle proteine presenti nella bevanda, il cui odore persistente può essere facilmente contrastato con gli appositi profumi per capelli.

Shutterstock

2) Migliora la pelle

In alcuni Paesi del mondo, la birra è utilizzata anche nei centri estetici. Se a New York esiste addirittura una “SPA di birra”, in Germania, Austria e Repubblica Ceca vanno molto di moda le maschere facciali a base di birra. Il successo di questa tecnica è dovuto alle vitamine della bevanda, che migliorano la salute dei pigmenti del derma, rendendo la pelle più giovane, liscia e flessibile.

Shutterstock

3) Rafforza il sistema immunitario

Il consumo moderato di birra può apportare grandi benefici anche al sistema immunitario, allontanando malattie contagiose come il raffreddore o l’herpes, o per lo meno attenuandone i sintomi. Il luppolo, l’ingrediente principale della birra, presenta infatti numerose proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, che lo rendono un’efficace medicina contro alcuni disturbi molto comuni.

Shutterstock

4) Rende le ossa più forti

La birra favorisce la buona salute delle ossa. In che modo? In questa bevanda è presente il silicio, un minerale che contribuisce a migliorare la densità delle ossa, evitando che perdano la propria densità. La birra contiene anche fitoestrogeni naturali che prevengono l’osteoporosi e permettono di alleviare i sintomi della menopausa.

Shutterstock

5) Protegge dalle malattie neurodegenerative

Secondo alcuni studi, bere birra in quantità moderate diminuisce la probabilità di soffrire di malattie neurodegenerative come, ad esempio, l’Alzheimer. Il silicio presente in questa bevanda è infatti in grado di ridurre i metalli tossici che si accumulano nell’organismo e che causano patologie degenerative, migliorando anche la memoria e la concentrazione.

Shutterstock

6) Inibisce la comparsa del cancro

All’interno della birra si può trovare anche lo xanthohumol, un polifenolo presente nel luppolo. I composti di questo antiossidante inibiscono e prevengono la comparsa di cellule cancerogene, svolgendo una sorta di terapia preventiva.

Shutterstock

7) Riduce il rischio di cataratte

L’azione benefica della birra si estende anche agli occhi, soprattutto per le persone con precedenti in famiglia di cataratte. Un bicchiere al giorno di birra bionda, ad esempio, è particolarmente indicato per i diabetici, che possono mantenere in buone condizioni la loro vista e non soffrire di glaucoma.

Shutterstock

8) Previene l’anemia

Ecco un incentivo in più ad uscire e svagarsi per le signore non più giovanissime. Soprattutto durante la menopausa, i flavonoidi presenti nella birra offrono alla donna potenti antiossidanti in grado di aumentare l’attività cellulare, migliorando al tempo stesso i livelli di ferro.

Shutterstock

9) Migliora la salute dello stomaco

La birra è indicata anche per chi soffre di problemi gastrici: aumentando la quantità degli acidi gastrici, permette di accelerare il processo di digestione, riducendo anche il rischio di soffrire di infezioni causate dal batterio Helicobacter Pylori, causa delle ulcere gastroduodenali.

Shutterstock

10) Rilassa i piedi

La birra va bene dalla testa ai piedi: dopo una dura giornata di lavoro, un sollievo immediato può essere offerto dalla birra che, grazie alle bollicine, è in grado di aumentare l’effetto rilassante ai piedi immersi in una bacinella. Provate quindi anche voi: prendete una bacinella, riempitela di acqua calda in modo che, una volta immersi i piedi, vi arrivi alle caviglie. Poi versate almeno mezza bottiglia di birra sempre nella bacinella. Infine, lasciate a mollo i piedi per almeno 10 minuti. Vedrete che risultati!

Shutterstock

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Facebook con i tuoi amici!