Il melone, frutto tipico dell’estate, assieme ad anguria, pesche, albicocche, ciliegie e molti altri ancora. Il frutto che tutti tamburellano ed annusano al supermercato. Il melone non è solo buono, ma ha anche molti benefici e proprietà.

Ricco di diversi oligoelementi, come vitamine, potassio, fosforo e calcio. Fa bene alle ossa e contrasta la formazione dei radicali liberi. Si presume che originariamente provenisse dall’Africa, ma fonti dicono che potrebbe arrivare anche dall’oriente, dalla Persia.

In commercio se ne possono trovare principalmente di due tipologie, ovvero quello arancione e quello giallo.

In cucina può essere consumato sia come antipasto, che come dessert; il piatto conosciuto da tutti, fresco e leggero è ovviamente prosciutto crudo e melone. Inoltre può essere mangiato sia cotto che crudo, ovviamente; si possono realizzare golose composte e marmellate, da conservare per l’inverno.

Deve essere mantenuto ad una temperatura che non scenda mai al di sotto dei cinque gradi centigradi, questo per mantenere perfetta la sua maturazione.

Ora vediamo insieme quali sono le sue 10 fantastiche proprietà >>

 10) Lozione rinfrescante anti scottature

Adesso che è arrivata l’estate e il caldo si fa sentire, il rischio di scottature è elevato. Con il melone è possibile realizzare una deliziosa lozione rinfrescante, che ovviamente non sarà de bere, ma da spalmare. Basterà sbucciare un melone maturo, frullare la polpa e filtrarla con un colino. Aggiungere un cucchiaino di argilla verde al succo ottenuto e mescolare. Lasciare riposare per 5 minuti. Quando ne avrete bisogno basterà tamponare la pelle con questa lozione, lasciare agire per qualche minuto e dopodiché risciacquare.

scottatura

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

 9) Antistress e antiossidante

Il melone è un frutto ideale per essere consumato d’estate. Secondo una ricerca, condotta dalla dottoressa Marie-Anne Milesi, è stato riscontrato che in esso è contenuto un enzima antiossidante, il superossido dismutasi, che ha la capacità di trasformare le sostanze pericolose per l’organismo. Questo fa si che anche la fatica sia avvertita di meno e il corpo sia meno stressato. Inoltre in esso sono contenute le vitamine A e C, antiossidanti e antiradicali per eccellenza.

stress

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

 8) Aiuto per il sistema nervoso

Un’altra vitamina, contenuta nel melone in elevate quantità è la vitamina B6. Essa si rivela importante per controllare l’irritabilità, i disturbi del sonno e le difficoltà di apprendimento. Questo è un fattore di grande aiuto per il sistema nervoso, soprattutto per le persone che dimostrano dei precedenti delle precedenti situazioni citate.disturbi del sonno

7) Guarisce le ferite

Questo probabilmente molte persone non lo hanno mai sentito dire; ma il melone possiede anche qualità cicatrizzanti. Questo è dovuto all’elevata presenza di vitamina C, che tra le sue tante funzioni ha quella di stimolare la produzione di collagene, elemento fondamentale, in fase di cicatrizzazione. Quindi di rivela un elemento importante in caso di ustioni o ferite.

meloni

6) Benefico per lo scheletro

Non solo latte e latticini fanno bene alle ossa, ma anche il melone. Fosforo e calcio sono presenti in abbondanza nel melone, ed essi sono elementi attivi nella formazione e protezione delle ossa, contribuendo con l’avanzare dell’età al loro rafforzamento. Inoltre il consumo abituale del melone, previene anche dalla formazione dell’osteoporosi.

osteoporosi

5) Protezione di cuore ed arterie

Oltre a fosforo e calcio, un altro elemento molto importante nell’organismo umano è il potassio. Probabilmente molti lo conoscono, perché è consigliato alle donne e alle persone che soffrono di crampi; ma il potassio possiede anche altre qualità, ovvero riesce a favorire la circolazione sanguigna, mantenendo attiva la pressione arteriosa.

prosciutte e melone

4) Alleato della nostra bellezza

Fino ad ora abbiamo citati elementi positivi per l’organismo interno, ma bisogna sapere che il melone è anche un ottimo alleato di bellezza. Con la sua polpa è possibile realizzare delle ottime maschere per il viso, mischiando il frutto con dello jogurt ad esempio o a del miele, si può realizzare un ottima maschera per pelli secche, che donerà luminosità e turgore al viso.

maschera viso

 3) Stimola l’abbronzatura

Come per le carote, mangiare molto melone in estate favorisce l’abbronzatura. Questo perché il melone, essendo ricco in vitamina A, ovvero il betacarotene, stimola la produzione di melanina, la sostanza ben nota per essere responsabile dell’aspetto dorato della pelle. Bisogna ricordarsi comunque di applicare una buona protezione solare, prima di esporsi ai raggi del sole. abbronzatura

2) È ipocalorico

Questa è la notizia più bella. È buono e dolce, ma la cosa sensazionale è che contiene pochissime calorie, quindi si possono fare delle vere e proprie scorpacciate. Basta sapere che per 100 grammi, l’ammontare di kcal è 33. Infatti per il 90% il melone è composto da acqua, proprio come l’anguria.melone ipocalorico

1) Alto contenuto di fibre

Se è vero che il melone contiene pochissime kcal è altrettanto vero che il suo contenuto di fibre è molto elevato. Questo fattore può rivelarsi un ottimo alleato per le persone che soffrono di intestino pigro. Oppure dopo un pranzo abbondante, qualche fetta di melone, farà passare più velocemente la classica sensazione di gonfiore addominale.

gonfiore addominale

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo su Facebook con le tue amiche >>