latte vaccino e alternatve vegetali

Il latte vaccino ha sempre rappresentato il simbolo della nostra alimentazione. Come tutti gli alimenti ricchi e nutrienti però, il latte vaccino va assunto con moderazione poiché i suoi stessi valori nutrizionali cambiano a seconda di tanti fattori.

L’allevamento, per prima cosa, ma anche la razza dello stesso animale e il periodo in cui viene munto. Il latte sottoposto a processo industriale poi riceve un trattamento diverso rispetto ovviamente al latte comprato direttamente dal produttore.

Le varie intolleranze al lattosio, le allergie o le scelte alimentari etiche hanno negli anni acuito la necessità di sostituire la bevanda con altre di origine vegetale. Di seguito vedremo le proprietà di 6 tipi di latte vegetale e un tipo di latte non vaccino, ma di capra.

Quali sono più leggeri? Quali più versatili nel gusto? Anche le vitamine presenti e l’assunzione cambiano a seconda della tipologia.

Scopriamo insieme le 7 alternative vegetali e non al latte vaccino:

1) Latte di mandorla

Il latte di mandorla è poco denso e ha un sapore quasi neutro. È ottimo la mattina, con i cereali o in smoothies di frutta. Questo tipo di latte si ottiene mettendo in infusione le mandorle in acqua, che successivamente vengono spremute. Ricco di antiossidanti e minerali è molto digeribile quindi è ottimo per chi fa fatica a digerire il latte vaccino. Il latte di mandorla si trova facilmente in commercio (di solito già zuccherato) l’ideale è quello da agricoltura biologica che però è anche più caro rispetto agli altri.

latte vaccino e alternatve vegetali

2) Latte di avena

Il latte di avena è quello a cui si reagisce meno in presenza di allergie rispetto ad altri alimenti (ha un bassissimo livello di allergenicità), non ha molte proteine e quindi non sazia molto. Il gusto è delicato, ma si percepisce istantaneamente il sapore pastoso e distintivo dell’avena. Ha un indice glicemico molto basso, per cui è ideale per una nutrizione sana ed equilibrata. Potete accompagnarlo la mattina con frutta e cereali per una colazione a tutta energia.

latte vaccino e alternatve vegetali

3) Latte di riso

Il latte di riso è il latte vegetale più digeribile e anche il più basso in calorie. Come il latte di avena è adatto a chi è sensibile agli altri ingredienti presenti solitamente nel latte e ha un gusto molto delicato e piacevole. Ha più zuccheri dei precedenti, quindi nel considerare una dieta sana e ipocalorica pensateci su, ma è un latte privo di glutine, per cui è adatto agli intolleranti rispetto a questo ingrediente.

latte vaccino e alternatve vegetali

4) Latte di soia

Il latte di soia è stato il primo latte vegetale ad arrivare sugli scaffali del supermercato. Quando si cercava un’alternativa al latte vaccino qualche anno fa, si trovava solo quello di soia. Quello da scegliere ovviamente è quello biologico, se non siete sensibili ad allergie e quindi potete assumerlo con tranquillità,  ma è importante variare e alternare con altre bevande vegetali soprattutto se si assumono altri alimenti di soia durante il giorno. Il sapore è contraddistinto da una dolcezza persistente, ma è il latte più adatto ai diabetici poiché il più basso in indice glicemico.

latte vaccino e alternatve vegetali

 

5) Latte di cocco

Lo sapevate che il latte di cocco e l’acqua di cocco sono due cose diverse? Il latte di cocco si ottiene spremendo la polpa, mentre l’acqua si trova all’interno del frutto stesso. Il latte di cocco è un’ottima alternativa vegetale, è ricco di fibre, ma è anche il latte più grasso. I suoi usi sono molteplici, si può sostituire nelle zuppe, utilizzare nei piatti asiatici con curry e riso o nei dolci. È inoltre molto proteico e molto nutriente.

latte vaccino e alternatve vegetali

6) Latte di nocciola

Online si trovano molte ricette per preparare il latte di nocciola in casa. È possibile preparare anche il resto del latte vegetale in questo modo, ma si conserva al massimo tre giorni e bisogna seguire le ricette in modo scrupoloso. Se non siete sensibili alla frutta secca e amate il sapore tostato, potete scegliere il latte di nocciola. È senza glutine e ricco di grassi buoni. Sono numerose anche le vitamine: E, D ed è ricco di Calcio.

latte vaccino e alternatve vegetali

7) Latte di capra

Non è un latte vegetale, ma nemmeno vaccino. Il latte di capra è un’ottima alternativa digeribile al classico latte vaccino ed è possibile consumare anche deliziosi derivati come yogurt e formaggi. Ha un contenuto minore di colesterolo rispetto a quello di mucca ed è ricco in taurina ed è quindi ideale anche per i bambini. Non è ancora possibile considerarlo un’alternativa per chi è intollerante al lattosio, le ricerche e gli studi sono ancora in corso, ma è presente anche se in minori quantità.

latte vaccino e alternatve vegetali

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo con gli amici su Facebook!