Dieta detox per tornare in forma

Dopo le feste natalizie, è possibile sentirsi appesantiti e gonfi, con una digestione lenta e fastidiosa.
Queste spiacevoli sensazioni sono dovute all’ accumulo di tossine, soprattutto a livello del fegato, l’organo deputato all’ eliminazione delle sostanze di scarto.
Seguendo un’alimentazione corretta e alcuni semplici consigli è possibile tornare in forma dopo le feste, migliorando anche la propria salute.

Aumentare il consumo di frutta, verdura e pesce

La prima regola per una dieta detox è sicuramente l’incremento di fibre, aumentando il consumo di frutta e verdura.


Come spiegato da Ansa, le verdure sono fondamentali in una dieta depurativa, in quanto essendo ricche di fibre, favoriscono il transito intestinale e nutrono la flora batterica intestinale, migliorando la digestione.
Broccoli, cavoli, bietole e cavolfiori sono le verdure di stagione che si consiglia di consumare in questo periodo.
Anche il pesce è un alimento da consumare in quantità: sardine, sgombro e nasello, sono pesci ricchi di Omega 3, grassi essenziali antinfiammatori e antiossidanti.
Infine, è importantissimo bere almeno 1,5/2 litri di acqua naturale, per aiutare il drenaggio dei liquidi accumulati, colpevoli della ritenzione idrica.
Sul sito web Viversano, per aumentare l’introito di liquidi, viene consigliata la preparazione di acque aromatizzate.
Si tratta di acqua arricchita di vitamine e minerali grazie a frutta, verdura ed erbe aromatiche, che vengono immerse nell’acqua per alcune ore e, successivamente filtrate per godere dei loro benefici.

L’importanza dell’attività fisica

Come spiegato sul sito della Fondazione Umberto Veronesi, fare movimento è fondamentale per un’azione disintossicante sull’organismo.
Secondo le raccomandazione dell’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità), basta mezz’ora al giorno di attività fisica per avere benefici.
Non occorre necessariamente andare in palestra, sono efficaci anche passeggiate all’aria aperta, jogging mattutino e yoga.
In estate è consigliato nuotare, mentre per gli amanti della montagna, questo è il periodo ideale per dedicarsi agli sport invernali come scii o snowboard.