1) Cipolla

Per rendere i sughi e le pietanze più appetitose un po’ di cipolla è quello che ci vuole e, per farla durare di più, non occorrerà metterla in frigo. Infatti, questo bulbo, a contatto con il freddo potrebbe rovinarsi. Le basse temperature potrebbero renderla molle e addirittura farla ammuffire. Quindi, per farla durare più a lungo è assolutamente necessario conservarla in un luogo asciutto e soprattutto riparato dalla luce. L’unica eccezione è per la cipolla già tagliata. In questo caso si potrà mettere nel frigo posizionata all’interno del cassetto della verdura. Prima, però, è bene avvolgerla nella pellicola trasparente per alimenti.

Così non si correrà il rischio di lasciare odori sgradevoli.Cipolla no frigo