Il microonde è, al giorno d’oggi, uno degli elettrodomestici più utili nelle nostre vite frenetiche. Ammettiamolo, che faccia bene o male, il microonde è stata la nostra salvezza in più di una occasione. In pochi sanno però che alcuni specifici alimenti non vanno assolutamente riscaldati al microonde perché diventano nocivi.

È giusto non sprecare nulla e cercare di risparmiare il più possibile ma bisogna tenere a mente che non tutti i cibi concedono questa possibilità. Alcuni tra loro infatti possono risultare tossici per via della composizione particolare smossa dall’effetto delle radiazioni dell’elettrodomestico (solitamente del tutto innocue, tranquilli!).

Dietro all’azione di scaldare i cibi al microonde possono nascondersi svariati pericoli per la salute: le onde possono alterarne le proprietà, provocando effetti dannosi sul nostro organismo.

È necessario quindi usare il microonde in modo sano e consapevole per evitare di trasformare questa spalla in cucina in uno strumento nocivo. Scopriamo nelle prossime pagine i 7 alimenti da non riscaldare: