9 cose che accadono al corpo se si smette di fare sesso

Tante le credenze sul sesso ma la scienza ha confermato che una regolare attività sessuale ha sicuramente più pro che contro rispetto all’astinenza...

Quasi tutti conosciamo i molteplici benefici del sesso. Con una sana e regolare attività sessuale è più facile affrontare i problemi quotidiani senza farsi cogliere dallo stress e dall’ansia. Ma cosa succede al corpo quando ci si astiene dai rapporti sessulali? Leggenda o verità che le pareti della vagina si restringono?

Tanti i dubbi e le credenze sul sesso ma la scienza ha confermato più volte che una regolare attività sessuale ha sicuramente più pro che contro rispetto all’astinenza. Scopriamo insieme cosa succede all’organismo quando si smette di fare sesso.

Un mito da sfatare

Iniziamo sfatando subito la prima credenza popolare. La vagina non si restringe se si smette l’attività sessuale. I tessuti muscolari della vagina possono subire qualche rilassamento durante il periodo di astinenza. Ma nel momento in cui si riprendono i rapporti sessuali con regolarità i muscoli vaginali torneranno ad essere più tonici. Al contrario, è confermato che dopo un periodo di astinenza si potrebbero avere dei problemi di lubrificazione. Quindi, potrebbe essere d’aiuto un gel lubrificante da acquistare in farmacia.


Problemi causati dall’astinenza

Alcuni esperti sostengono che praticare regolarmente del sesso invogli la libido. Inoltre, gli uomini che ne praticano poco hanno più probabilità di soffrire di disfunzione erettile. Infatti, sembrerebbe che, avendo poche eiaculazioni, la probabilità che si manifesti un cancro alla prostata sia superiore rispetto agli uomini con un alta frequenza di rapporti sessuali. Diversi studi hanno anche dimostrato che gli individui che hanno una vita sessuale appagante e regolare soffrono di meno stress ed ansie. Il sesso, essendo una vera e propria attività fisica aerobica, è in grado di rafforzare il cuore. Inoltre, gli scienziati hanno dimostrato che i rapporti sessuali fanno aumentare la crescita dei neuroni nell’ippocampo, stimolando il cervello.

L’unico beneficio dell’astinenza

Indubbiamente l’astinenza dal sesso è la prima soluzione per non contrarre fastidiose infezioni del tratto urinario, come la cistite, e per evitare le malattie trasmettibili con i rapporti sessuali. Ovviamente, l’uso del preservativo, una corretta igiene personale e i controlli periodici da un ginecologo sono ottimi alleati per non correre rischi di nessun genere.

sessoFonte immagine

Aggiungi un commento