Pelle macchiata di gomiti e ginocchia? Ecco la soluzione

Con il passare del tempo l’invecchiamento della pelle diventa sempre più visibile. In certi casi l’epidermide tende a scurirsi, soprattutto in zone come gomiti e braccia. Queste si presentano più…

Con il passare del tempo l’invecchiamento della pelle diventa sempre più visibile. In certi casi l’epidermide tende a scurirsi, soprattutto in zone come gomiti e braccia.

Queste si presentano più scure e con delle macchie rispetto alle altre perché sono i nostri punti di appoggio da quando iniziamo a camminare.

Non è un vero problema ma un brutto inestetismo che nel tempo può acutizzarsi facendo screpolare la pelle e accumulare impurità tra le pieghe.

Metodi naturali per schiarire la pelle

Il limone è un ottimo alimento dall’azione schiarente e, se utilizzato frequentemente, permette di eliminare le macchie nere di ginocchia e gomiti.

Lavate le parti interessate con acqua tiepida e procedete per 10 minuti, tutti i giorni, con un massaggio circolare strofinando la parte interna sulla pelle. Al limone è possibile abbinare anche dello zucchero di canna per ottenere un efficace esfoliante naturale.

La seconda soluzione è altrettanto naturale ed economica e consiste nel bicarbonato di sodio che eliminando tutte le impurità, impedisce alla pelle di scurirsi.

Create una soluzione con acqua e bicarbonato fino ad ottenere una pasta morbida e, dopo aver strofinato la pelle, lasciate il composto in posa per cinque minuti. Al termine, sfregate nuovamente e risciacquate con abbondante acqua tiepida. Questo tipo di trattamento è da praticare al massimo 2-3 volte a settimana ed è importante idratare la pelle subito dopo.

ginocchia-e-gomiti-neri

 

Come idratare le zone trattate

Al termine di ogni trattamento schiarente è necessario ristabilire l’equilibrio lipidico della pelle, non solo in modo superficiale.

L’olio d’oliva, componente essenziale per tanti trattamenti di bellezza, è un ottimo alleato per la pelle screpolata, arrossata e macchiata.

Riscaldate tra le mani e applicate l’olio d’oliva almeno 3 volte a settimana su ginocchia e gomiti per due volte al giorno: la sera prima di andare a dormire e dopo ogni doccia.

In sostituzione, potrete usare la vitamina E oppure il profumato olio di cocco.

L’avena, invece, può essere utilizzato sia come esfoliante sia come idratante. Infatti, questa pianta è un esfoliante naturale che permette di eliminare tutte le cellule morte delle zone scure.

Mescolate l’avena in polvere a due cucchiaini di panna fresca o latte per ottenere un buon trattamento schiarente. Quindi, lasciate il composto in posa per circa 10 minuti e al termine sfregare per altri 10, risciacquate con acqua tiepida e applicate una crema idratante.