Etichette alimentari: 7 consigli per leggerle e comprenderle

La lettura delle etichette è il primo passo verso una scelta alimentare più sicura e consapevole, ma districarsi tra i prodotti non è sempre facile.

2
Consiglia
Blog specializzati, social network, quotidiani, riviste patinate, talk show: non esiste luogo dell’informazione in cui non si affronti il tema della sicurezza alimentare, di cui gli italiani sono sempre più consapevoli.La lettura delle etichette dei cibi è il primo passo verso una scelta alimentare più sicura e consapevole, ma districarsi tra le migliaia di prodotti proposti dai grandi supermercati non è sempre semplice. Non basta, infatti, leggere le etichette, bisogna prima di tutto capirle.Per essere a norma di legge, ogni etichetta deve riportare obbligatoriamente elementi come la denominazione di vendita, la provenienza, gli ingredienti, gli additivi, il quantitativo, la data di scadenza, la modalità di conservazione e il lotto di appartenenza, oltre a dettagli opzionali come la tabella nutrizionale.La presenza di troppi ingredienti e sigle sono un chiaro campanello d’allarme: il prodotto potrebbe essere ricco di conservanti e sostanze dannose per la salute.Per scegliere i prodotti in totale sicurezza, ecco 8 consigli utili nella lettura delle etichette >>

L'articolo continua

Aggiungi un commento